Aprilia RS 457 2024: immagini e Scheda Tecnica

Aprilia RS 457 2024

Le moto supersportive da 200 cavalli di potenza, non sono più l’esclusivo rifugio delle alte prestazioni e del divertimento. La nuova Aprilia RS 457 del 2024 rompe gli schemi e va controcorrente, offrendo un’esperienza di guida eccitante su strada e adrenalinica in pista grazie alla sua cilindrata intermedia. La moto prende ispirazione dalla RS 660, ma si distingue per il suo motore bicilindrico parallelo: con una cilindrata di 457 cc che eroga 47 CV e un peso a secco di appena 158 kg, si colloca tra “nel mezzo”, tra moto supersportive e scooter.

Il motore, un gioiello di alta tecnologia e ingegneria raffreddato a liquido, è dotato di un sistema DOHC e quattro valvole per cilindro che garantisce una guida sia rapida e divertente. La potenza è stata limitata a 35 KW (47 CV) per consentire anche ai diciottenni con patente A2 di godere della RS 457. Per la sua categoria, l’ottimo rapporto peso/potenza promette delle prestazioni in linea con quelle di una piccola supersportiva.

Tecnologia

La moto e il motore vengono tenuti sotto controllo da una centralina avanzata, dal dispositivo throttle-by-wire (controllo elettronico dell’acceleratore) e dalle tre modalità di guida selezionabili. Tutto questo per gestire e modulando la potenza, la coppia e il controllo di trazione. Tutta questa tecnologia si sposa bene con un ottimo cambio rapido integrato, così da migliorare i cambi di marcia senza più incertezze. All’interno del telaio viene ospitato il cuore pulsante della moto e sfrutta il motore come elemento strutturale, riflettendo l’ispirazione dal mondo delle corse e dei moto-mondiali.

Come detto in precedenza, nel design, la moto fa tesoro dell’eredità delle RS 660, sfoggiando un’estetica che esprime prestazioni e potenza. Completa il pacchetto un illuminazione full LED, indicatori di direzione integrati nel proiettore, comandi al manubrio retroilluminati e un cruscotto con display TFT a colori da 5 pollici aggiungono modernità e tecnologia al passo con i tempi.

Ciclistica e Sicurezza

La Aprilia RS 457 è dotata di ruote da 17 pollici, con pneumatici da 110/70-17 all’anteriore e 150/60-17 al posteriore, sono state scelte per migliorare l’agilità e la guida in pista. L’ergonomia della moto fonde sapientemente comfort e spirito sportivo grazie ai manubri clip-on posizionati in modo da ottimizzare sia la guida su lunghi tragitti che l’utilizzo in contesti più sportivi.

A proposito delle sospensioni, la RS 457 si avvale di forcelle USD a stelo rovesciato da 41 mm, con un’escursione di 120 mm regolabile nel precarico. Questa configurazione assicura un controllo preciso del manubrio e una risposta veloce della moto alle sollecitazioni della strada. Per quanto attiene il posteriore, troviamo un monoammortizzatore regolabile fissato al forcellone, garantendo aderenza e una risposta ottimale in ogni situazione di guida.

Con un approccio che rispetta la tradizione ma guarda al futuro, l’Aprilia RS 457 è pronta a lasciare il segno nel mondo delle moto sportive di media cilindrata.

Freni e Telaio

aprilia RS 457

L’impianto frenante si avvale della tecnologia ByBre, con una pinza radiale a quattro pistoni all’anteriore, installato su un disco da 320 mm per fornire una frenata incisiva e precisa. Al posteriore, la moto è equipaggiata con una pinza a singolo pistone su un disco da 220 mm, garantendo un’eccellente bilanciamento della frenata. La sicurezza di guida è garantita da un sistema ABS bimodale, che permette al pilota di selezionare tra una modalità standard, che protegge entrambe le ruote, e una modalità sport, ottimizzata per l’uso in pista, che modula principalmente la frenata anteriore.

La struttura della moto si distingue per il suo telaio in alluminio a doppia trave abbinato a un forcellone in acciaio. Questa scelta costruttiva non solo migliora la distribuzione del peso, ma contribuisce anche a una maneggevolezza eccezionale.

Motore

offerta libro Due Ruote in Perfetta forma di DuoMoto.it
Due Ruote in Perfetta Forma: Guida e Registro di Manutenzione.
Disponibile al prezzo di un aperitivo su Amazon.it, Clicca qui

Al centro della scena c’è anche l’Aprilia RS 457 c’è con il motore bicilindrico parallelo di ultima generazione, si avvale di tecnologie all’avanguardia, come il sistema DOHC (Double OverHead Camshaft, ovvero doppio albero a camme in testa) e il raffreddamento a liquido. Il tutto abbinato a uno scarico strategicamente integrato sotto la carenatura. .

Le prestazioni della RS 457 sorpassano quelle di alcune concorrenti dirette, come la KTM RC 390 che eroga 43 CV e la Kawasaki Ninja 400 con i suoi 45 CV. La RS 457 è allineata alla Honda CBR500R per potenza, mentre la CFMoto 450SS si colloca leggermente più in alto con 50 CV.

Grazie a un favorevole rapporto peso-potenza, la Aprilia RS 457 promette di essere una moto reattiva e agile, ideale per coloro che sono alla ricerca di un’esperienza di guida entusiasmante e senza compromessi.

Design

Il design e la meccanica traggono ispirazione dalla sua consorella più grande, la RS 660.

Si tratta di un modello di riferimento per quanto riguarda l’aerodinamica e lo stile, due qualità che contraddistinguono la gamma RS. Il design dei fari LED e le frecce integrate nel proiettori, rendo l’innovativo sistema di illuminazione Full LED. Questo, unito al motore e alla tecnologia, affermano come questa moto faccia parte di una delle aziende motociclistiche più performanti.

Il frontale è caratterizzato da un cupolino aggressivo che incanala l’aria per minimizzare la resistenza e massimizzare le prestazioni. Un avanzato cruscotto TFT a colori da 5 pollici si colloca sotto il parabrezza, fornendo un’interfaccia chiara e intuitiva per tutte le informazioni necessarie al pilota.

Dispositivi

Oltre al suo aspetto accattivante, la RS 457 è ricca di funzionalità tecniche avanzate: dispone di tre modalità di guida che regolano la potenza erogata e la risposta dell’acceleratore e un sofisticato sistema di controllo della trazione regolabile su più livelli e con la possibilità di essere disattivato. Poi si aggiungono i comandi al manubrio retroilluminati per una migliore visibilità e facilità d’uso e i manubri clip-on ergonomicamente studiati per assicurare il massimo comfort.

In sintesi, la Aprilia RS 457 coniuga un design funzionale e affascinante che rimane fedele all’eredità delle Aprilia RS, arricchita da dettagli che ne sottolineano la natura di moto premium ad alte prestazioni.

Scheda tecnica

Motore

Cilindrata457 cc
Cilindri2
Tempi4
Raffreddamentoliquido
Potenza 48 CV (35kW)
Coppia Maxn.d.
Raffreddamentoliquido
Lubrificazioneolio
Cambiomeccanico

Dimensioni

offerta libro Due Ruote in Perfetta forma di DuoMoto.it
Due Ruote in Perfetta Forma: Guida e Registro di Manutenzione.
Disponibile al prezzo di un aperitivo su Amazon.it, Clicca qui
Lunghezzan.d. cm
Larghezzan.d. cm
Altezza n.d. cm
Interassen.d. cm
Altezza sellan.d. cm
Peso 158 kg
Serbatoio n.d. litri
Consumo Carburanten.d.

Sospensioni e Freni

Sospensione Ant.Forcella telescopica a steli rovesciati
da 41 mm regolabile nel precarico
escursione 120 mm
Sospensione Post.Monoammortizzatore regolabile
nel precarico
escursione 130 mm
Freno Ant.Disco Singolo da 320 mm
Freno Post.Disco Singolo da 130 mm
Pinza Ant.Radiale a 4 pistoni
Pinza Post. standard a 1 pistone
ABS-CSI bimodale
Cerchio Ant.17 pollici
Cerchio Post.17 pollici

Prezzo di listino della Aprilia RS 457

circa 7.000 euro (in arrivo a gennaio)

Vedi le altre novità dall’ EICMA 2023

Galleria Foto Aprila RS 457

Vedi le altre novità dall’ EICMA 2023

Se hai trovato questo articolo utile, vieni a scoprire un mondo di contenuti unici e affascinanti! Iscriviti alla nostra pagina Facebook e visita il nostro profilo Instagram.