Benelli BKX 300 [2024]: caratteristiche e Scheda Tecnica

Benelli BKX 300

La Benelli BKX 300 emerge come un’alternativa per i nuovi e futuri motociclisti, specialmente i più giovani, che cercano un ingresso accessibile nel mondo delle moto da touring. Questa moto si distingue per la sua facilità di guida e la leggerezza, due caratteristiche fondamentali per chi desidera un motociclo maneggevole sia su strada che in percorsi off-road. Il design, che ha catturato l’attenzione, si mantiene fedele al concept originale, proponendo uno stile innovativo che fonde estetica e funzionalità.

La BKX 300 non è soltanto un motociclo adatto ai principianti, ma si rivela anche ideale per gli esperti alla ricerca di una moto compatta e dinamica che non comprometta il divertimento di guida. Ha delle linee accattivanti, molto particolari e con uno sguardo al futuro.

La variante BKX 300 S, condivide la stessa base tecnica, si posiziona come un’interessante ibrido tra una moto naked e una motard, proponendosi come una cilindrata media che è sia accessibile e poco impegnativa. Questo modello è perfetto per chi ricerca un mix di adrenalina e praticità, senza dimenticare un tocco di stile distintivo.

Motore

Il motore rappresenta un salto qualitativo rispetto ai modelli precedenti. Questo monocilindrico da 292,4cc raffreddato a liquido è una versione potenziata del 250cc che alimenta la TRK 251 e il Leoncino 250. L’incremento di cilindrata è solo l’inizio: gli ingegneri Benelli hanno operato miglioramenti significativi sulla parte termica e sulla trasmissione, ottimizzandone le prestazioni.

L’alesaggio più ampio ha permesso l’espansione del diametro delle valvole di aspirazione e di scarico, ottimizzando così la camera di combustione per una migliore efficienza e risposta del motore. Un contralbero di bilanciatura riprogettato riduce le vibrazioni e migliora l’affidabilità, mentre il nuovo impianto di scarico con il suo lungo collettore accentua la curva di coppia per un’erogazione di potenza più robusta.

La frizione, innovativa, è dotata di un sistema antisaltellamento e un asservitore di coppia (una sorta di dispositivo automatico che assiste il cambio), che alleggerisce la forza necessaria per azionare della leva e contribuisce a rendere il cambio marcia più fluido. La moto, come ovvio che sia è in linea con gli standard Euro 5+, il motore della BKX 300 eroga una potenza di 29,2 CV a 9.000 giri/min e una coppia massima di 24,5 Nm a 7000 giri/min, molto simile al vecchio modello. La distribuzione utilizza un sistema a catena con doppio albero a camme in testa e quattro valvole, abbinato a un cambio a sei velocità.

Design

scarico Benelli BKX 300

Il Design di questa moto è frutto di un accurato studio nel Centro Stile Benelli di Pesaro. Con le sue linee semplici ed eleganti, questa moto si fa notare per l’estetica sofisticata che colpisce l’occhio fin dal primo incontro. Il design è reso ancor più particolare dal proiettore che sfoggia un DRL (Daytime Running Light) dal design moderno, condiviso con il modello stradale S. La parte posteriore della moto non è da meno, presenta una soluzione intelligente che integra luci di posizione, stop e indicatori di direzione, enfatizzando l’approccio innovativo di Benelli nel fondere funzionalità e stile.

Cerchi a raggio e pneumatici tacchettati, per maggiore sportività e eleganza, oltre ad offrire maggiore supporto nel fuoristrada e dare un tocco di “Adventure” . Paramani con frecce integrate, sospensioni a lunga corsa, manubrio alto e ben posizionato, dischi freno a margherita e proiettore a led ad alta efficienza, chiudono il pacchetto design di questa “esteticamente” bella moto.

Ciclistica

La Benelli BKX 300 è stata progettata con un’attenzione particolare alla ciclistica, per massimizzare la maneggevolezza in ogni condizione. Il suo telaio a doppia culla in acciaio garantisce una struttura solida e affidabile, ideale per l’esplorazione senza compromessi. La forcella anteriore a stelo rovesciato da 41 mm garantisce un’escursione di 180 mm, perfetta per una guida precisa e un assorbimento ottimale degli shock dovuti dall’asfalto e dalle buche stradali.

Al posteriore, la BKX 300 vanta un forcellone oscillante con monoammortizzatore e leva progressiva, regolabile nel precarico della molla, che offre un’escursione di 180 mm alla ruota. Questo sistema di sospensioni è stato anch’esso finemente calibrato per fornire una risposta fluida a varie irregolarità della superficie stradale.

Scheda tecnica

offerta libro Due Ruote in Perfetta forma di DuoMoto.it
Due Ruote in Perfetta Forma: Guida e Registro di Manutenzione.
Disponibile al prezzo di un aperitivo su Amazon.it, Clicca qui

Motore

Cilindrata292,4 cc
Cilindri1 – monocilindrica
Valvolequattro per ogni cilindro
Tempi4
Raffreddamentoliquido
Potenza 29,2 CV (21,5 kW) a 9.000 giri/min
Coppia Max24,5 Nm a 7.000 giri/min
Raffreddamentoliquido
Lubrificazioneforzata a carter in umido
Cambiomeccanico a 6 rapporti

Dimensioni

Lunghezza202,6 cm
Larghezza94,3 cm
Altezza 120,8 cm
Interasse142,6 cm
Altezza sella83,7 cm
Peso 165 kg
Serbatoio 13 litri
Consumo Carburanten.d.

Sospensioni e Freni

Sospensione Ant.Forcella telescopica a steli rovesciati
da 41 mm escursione 180 mm
Sospensione Post.Monoammortizzatore con leveraggio
progressivo regolabile nel precarico molla
con escursione di 180 mm
Freno Ant.Disco Singolo flottante da 280 mm
Freno Post.Disco Singolo da 130 mm
Pinza Ant.4 pistoni con ABS
Pinza Post. flottante a pistoncino singolo e ABS
ABS-Cn.d.
Cerchio Ant.19 pollici
Cerchio Post.17 pollici

Prezzo di listino della Benelli BKX 300

in attesa di aggiornamenti

Vedi le novità dell’ EICMA 2023

Galleria Foto Benelli BKX 300

offerta libro Due Ruote in Perfetta forma di DuoMoto.it
Due Ruote in Perfetta Forma: Guida e Registro di Manutenzione.
Disponibile al prezzo di un aperitivo su Amazon.it, Clicca qui

Se hai trovato questo articolo utile, vieni a scoprire un mondo di contenuti unici e affascinanti! Iscriviti alla nostra pagina Facebook e visita il nostro profilo Instagram.