Calendario Moto GP 2020

Se vuoi provare l’emozione di correre in pista, ti consiglio di vedere la pagine dei circuiti italiani per moto, o anche i mini circuiti da motard e minimoto! Se sei alla ricerca dei biglietti per andare a vedere il motomondiale, vai sulsito ufficiale di MotoGP, dove troverai tutto ciò di cui hai bisogno.

Il campionato MotoGP 2020 è stato un anno eccezionale per il motociclismo, segnato da sfide senza precedenti e gare emozionanti. Dalla riorganizzazione del calendario a causa della pandemia globale alle prestazioni straordinarie dei piloti, esploriamo i momenti salienti di questa stagione indimenticabile.

Calendario della MotoGP 2020

A causa della pandemia di COVID-19, il calendario del 2020 ha subito importanti modifiche. La stagione è iniziata in ritardo e molte gare sono state cancellate o riplanificate. Nonostante queste sfide, la MotoGP ha offerto una serie di gare spettacolari. Ecco alcune delle tappe chiave del campionato:

  • Qatar: La stagione è iniziata con un inaspettato colpo di scena, con la cancellazione della gara della classe MotoGP.
  • Andalusia: Una delle gare più memorabili, dove abbiamo visto piloti come Fabio Quartararo brillare.
  • San Marino: Una tappa cruciale che ha offerto gare entusiasmanti e cambiamenti significativi nella classifica.

Curiosità del Campionato MotoGP 2020

Il 2020 è stato un anno di sorprese e svolte storiche. Uno degli aspetti più notevoli è stata l’assenza di Marc Márquez, campione del mondo in carica, per la maggior parte della stagione a causa di un infortunio. Questo ha aperto la strada a nuovi talenti e ha reso il campionato più imprevedibile. Inoltre, la necessità di adattarsi a protocolli sanitari rigorosi ha mostrato la resilienza e la flessibilità del mondo delle corse.

Il Vincitore del Campionato del Mondo della MotoGP 2020

offerta libro Due Ruote in Perfetta forma di DuoMoto.it
Due Ruote in Perfetta Forma: Guida e Registro di Manutenzione.
Disponibile al prezzo di un aperitivo su Amazon.it, Clicca qui

La stagione 2020 ha visto l’ascesa di Joan Mir, che ha conquistato il suo primo titolo mondiale della MotoGP. Correndo per il team Suzuki Ecstar, Mir ha dimostrato una costante performance eccellente, conquistando il titolo durante l’avvincente penultima gara della stagione a Valencia. La sua vittoria ha segnato la fine di un’era dominata da piloti come Marc Márquez e ha introdotto una nuova stella nel panorama della MotoGP.

Moto-GP 2020

Data GP Vincitore
MotoGP
Vincitore
Moto2
Vincitore
Moto3
Data Gran Premio Vincitore MotoGP Vincitore Moto2 Vincitore Moto3
08/03  GP del Qatar  Tetsuta Nagashima  Albert Arenas
19/07  GP di Spagna  Fabio Quartararo  Luca Marini  Albert Arenas
26/07  GP di Andalusia  Fabio Quartararo  Enea Bastianini  Tatsuki Suzuki
09/08  GP della Repubblica Ceca  Brad Binder  Enea Bastianini  Dennis Foggia
16/08/  GP d’Austria  Andrea Dovizioso  Jorge Martín  Albert Arenas
23/08  GP di Stiria  Miguel Oliveira  Marco Bezzecchi  Celestino Vietti
13/09  GP di San Marino e della Riviera di Rimini  Franco Morbidelli  Luca Marini  John McPhee
20/09  GP dell’Emilia-Romagna e della Riviera di Rimini  Maverick Viñales  Enea Bastianini  Romano Fenati
27/09  GP di Catalogna  Fabio Quartararo  Luca Marini  Darryn Binder
11/10  GP di Francia  Danilo Petrucci  Sam Lowes  Celestino Vietti
18/10  GP d’Aragona  Álex Rins  Sam Lowes  Jaume Masià
25/10  GP di Teruel  Franco Morbidelli  Sam Lowes  Jaume Masià
08/11  GP d’Europa  Joan Mir  Marco Bezzecchi  Raúl Fernández
15/11  GP della Comunità Valenciana  Franco Morbidelli  Jorge Martín  Tony Arbolino
22/11  GP del Portogallo  Miguel Oliveira  Remy Gardner  Raúl Fernández

Conclusione

La MotoGP 2020 sarà ricordata come una delle stagioni più inusuali e avvincenti della storia recente. Nonostante le sfide, ha offerto momenti memorabili e ha dimostrato la passione e la dedizione che definiscono questo sport emozionante

Se hai trovato questo articolo utile, vieni a scoprire un mondo di contenuti unici e affascinanti! Iscriviti alla nostra pagina Facebook e visita il nostro profilo Instagram.