DB Killer: cos’è e come funziona

dB Killer
dB Killer

Per molti appassionati di moto, il suono dello scarico è una melodia, ma non tutte le persone apprezzano questa musica. Ecco dove entra in gioco il DB Killer, questo dispositivo è stato progettato per “armonizzare” e attenuare il rumore. Gli scarichi di serie, hanno i loro limiti sonori, ma con la crescente popolarità degli scarichi aftermarket, è stato necessario installare dispositivi di attenuazione del suono. Questo è quello che fa il DB Killer. In questo articolo, ci immergiamo nel mondo sonoro delle moto, svelando il ruolo e la magia del DB Killer.

Il dB Killer è un dispositivo essenziale per le moto, difatti, agisce come un “limitatore” sonoro ed è inserito all’interno dello scarico. Questo componente ha il compito di modulare il suono del terminale, trasformando quel potente rombo che fa battere il cuore di molti motociclisti in un tono più sottile e meno invasivo per i comuni mortali. Gli scarichi di serie sulle moto sono progettati per produrre un suono che rispetti i limiti legali, garantendo al contempo un equilibrio tra efficienza energetica e prestazioni del motore. Tuttavia, con la diffusione massiva degli scarichi aftermarket, è fondamentale comprendere appieno il ruolo e la funzione del DB Killer. Questo articolo si propone di svelare i misteri dietro il DB-Killer.

Cosa significa DB Killer?

Il termine “DB” sta per Decibel, che rappresenta letteralmente la decima parte di un “bel” (da cui “deci-Bel”). Il Decibel è l’unità di misura utilizzata per quantificare la potenza di un segnale, indicandone il guadagno o la perdita di energia. La parola “Killer“, nel contesto, può essere tradotta in”mortale” o “sopprimere“. Pertanto, “DB Killer” può essere interpretato come “soppressore del suono potente” o “limitatore del suono mortale“.

Cosa fa il DB Killer sulla moto?

DBkiller

Il DB Killer è un limitatore che abbassa la potenza del suono degli scarichi! Questo deflettore inserito all’interno del terminale, ha una forma simile a una grattugia.

Questa barriera, non farà altro che rallentare la velocità dei gas in uscita dallo scarico, e di conseguenza abbasserà i decibel (rumore) dello scarico. Il dB Killer estraibile o anche “deflettore”, è un accessorio che non troveremo negli scarichi di serie della moto. Questo perché molti produttori di motocicli devo rispettare numerose normative sull’inquinamento acustico (di seguito vedremo quali). Tuttavia, per i motociclisti e gli appassionati che utilizzano la loro moto in pista, dove non ci sono restrizioni sul livello sonoro, esiste la possibilità di acquistare scarichi aftermarket e, se lo desiderano, rimuovere il DB Killer.

Attenzione alle Modifiche

offerta libro Due Ruote in Perfetta forma di DuoMoto.it
Due Ruote in Perfetta Forma: Guida e Registro di Manutenzione.
Disponibile al prezzo di un aperitivo su Amazon.it, Clicca qui

L’acquisto di uno “scarico aperto” dotato di un DB Killer estraibile è la scelta preferita, secondo statistica, dal 55% dei motociclisti. Tuttavia, sta diventando sempre più comune installare scarichi aftermarket su scooter e Maxi-Scooter cittadini. Con gli scarichi aftermarket, non solo si avrà un suono più aggressivo, ma si noterà anche un incremento dell’aspirazione, che potrebbe portare a un “magrimento” del motore, a meno che la centralina non compensi lo squilibrio. Per chi conosce i motori due tempi, sa bene che quando viene aumentato il flusso d’aria in entrava verso il motore, avviene uno squilibrio nello “camera di scoppio”. Quindi:

  • con una quantità “X” di benzina e con un maggiore flusso d’aria in entrata o in uscita, si ottiene un motore “magro”. Significa che nella camera di scoppio c’è una quantità d’aria maggiore rispetto alla benzina, e il motore perde di potenza.
  • Di opposto, sempre con una quantità “X” di benzina, ma con un minore flusso d’aria si ottiene un motore “grasso”. Significa che nella camera di scoppio c’è una quantità di benzina eccessiva rispetto all’aria, quindi il motore perde di potenza e abbiamo anche un eccessivo consumo di carburante.

Per approfondimenti: “differenza motore 2 tempi e 4 tempi

Bilanciare il flusso d’aria

moto galleria vento

Senza addentrarci nei dettagli tecnici di come bilanciare il rapporto aria/benzina, consideriamo che uno scarico “aperto”, senza il DB-Killer inserito a fermare lo scarico dei gas, avrà un’espulsione dei gas maggiore. Quindi per evitare di perdere prestazioni, occorre bilanciare, pertanto dobbiamo aumentare il flusso di aria in entrata verso il motore. Per fare questo basterà installare un filtro aria sportivo più aperto, che permette un maggiore flusso d’aria in entrata.

Noi consigliamo di rimuovere il DB Killer solo quando si è in pista, o almeno quando la moto è stata ottimizzata per alte prestazioni. Cerchiamo di fare attenzione in strada, soprattutto quando si passa vicino a scuole, ospedali e stazioni di polizia!

Normativa europea sul DB Killer

In risposta alle recenti normative Euro 5, le case motociclistiche stanno orientando la produzione verso moto dotate di scarichi di serie sempre più silenziosi. Attualmente, il limite di decibel previsto dai test omologativi è passato nel 2016 da 80Db a 77 decibel, che scende a 74 per alcuni modelli con un rapporto peso-potenza inferiore. La Commissione europea aveva proposto una riduzione di 5 decibel, una proposta che i costruttori hanno considerato troppo eccessiva. Perché una riduzione di soli 3 decibel in uscita allo scarico, equivale a dimezzare del 50% il livello sonoro percepito. Appare quindi evidente che per un costruttore, intervenire in modo così significativo sul rumore della moto, richiederebbe modifiche quasi impossibili da realizzare con un motore a scoppio.

La tendenza è chiaramente verso una riduzione del rumore, e se consideriamo la crescente popolarità dei veicoli elettrici, il futuro sembra ancora più silenzioso.Queste normative non sono state introdotte con l’intento di penalizzare i motociclisti. Infatti, sono state stabilite regolamentazioni simili per diverse categorie di veicoli, sia stradali che non. L’obiettivo principale di queste normative è ridurre l’inquinamento acustico e garantire una maggiore tranquillità delle persone, evitando di disturbare la pace dei vicini che ormai “conoscono tutti gli orari nostri di uscita di casa“.

Vantaggi rimuovendo il DB Killer

  • Sound: con la rimozione del DB Killer, la tua moto avrà un suono più potente e distintivo, rendendola acusticamente “visibile”. Questo potrebbe attirare l’attenzione e impressionare alcuni, come quella bionda al bar. Ma per i bambini, eri già un eroe anche senza questo rombo aggiuntivo.
  • Potenza: senza il DB Killer, potresti sperimentare un incremento di potenza, guadagnando qualche CV (cavallo vapore) agli alti regimi, rispetto allo scarico con il DB Killer ancora installato.
  • Performance in Pista: Le moto utilizzate in MotoGP non sono dotate di DB Killer. Sono state progettate e ottimizzate per offrire prestazioni al top. Tuttavia, questo viene fatto a scapito della durata del motore, dell’efficienza del carburante e delle normative sull’inquinamento.
  • Estetica e Personalizzazione: Rimuovendo il DB Killer, puoi dare alla tua moto un aspetto e un suono più personalizzato, distinguendoti dalla massa e mostrando il tuo stile unico.
  • Risposta del Motore: Alcuni motociclisti sostengono di percepire una risposta del motore leggermente migliorata, in particolare durante l’accelerazione, dopo aver rimosso il DB Killer.

Svantaggi rimuovendo il DB Killer

disegno dbkiller
  • Illegale: sai bene che nel territorio italiano ed europeo, per circolare in strade pubbliche, abbiamo bisogno di una moto con tutti gli accessori omologati. Tra questi comprende anche lo scarico, che deve avere un certificato di omologazione. Ma se hai uno scarico aftermarket e rimuovi il DB Killer, altererai il funzionamento dello stesso, rendendo nulla l’omologazione. Si rischia il sequestro del libretto, della moto e una multa salata.
  • Consumo: eccessivo consumo del carburante, che sarà solo sprecato e uscirà dallo scarico, sporcando la moto e puzzando chi ci segue.
  • Prestazioni: la curva della potenza calerà ai bassi e medi regimi
  • Calore: ultimo, ma non meno importante, sono i problemi che potrebbero portare al motore. Di solito la centralina leggerà un aumento del flusso dell’aria verso l’esterno ed interverrà con le opportune modifiche. Queste modifiche automatiche della centralina non faranno miracoli. Per non perdere prestazioni abbiamo bisogno di una centralina aggiuntava, prontamente mappata per la tipologia di moto che abbiamo.

Come si rimuove il DB Killer

Il DB Killer è un componente fondamentale per molti scarichi di moto, e come rimuoverlo varia rispetto al modello e marchio. Di solito, il DB Killer è fissato con una molletta tonda, simile a quella delle sospensioni. Per rimuoverla, occorre una pinza a becco lungo e con le punte sottili. Alla fine della molletta, si trovano due piccoli fori, dove andranno inserite le punte della pinza. Con una leggera pressione verso l’esterno, la molletta si sgancerà. Una volta fatto ciò, possiamo rimuovere il DB Killer utilizzando la stessa pinza. Alcuni modelli, invece, utilizzano una vite o un bullone per fissare il DB Killer. In questi casi, una volta rimosso il fermo, il cilindro può essere facilmente estratto.

Sebbene possa sembrare complicato, la rimozione del DB Killer è un processo piuttosto semplice. Se hai dubbi o non ti senti sicuro, ti consigliamo di rivolgerti a un meccanico professionista. Molte officine in pochi secondi possono rimuovere questo accessori, spesso, in cambio di un “caffè”

Prima di decidere di rimuovere il DB Killer, ti suggeriamo di consultare un meccanico di fiducia. Esistono molte alternative per migliorare le prestazioni della tua moto senza necessariamente rimuovere questo componente. E ricorda, la polizia sta diventando sempre più attenta e rigorosa riguardo alle normative sul rumore. Avere uno scarico potente è fantastico, ma è essenziale rispettare le norme e garantire la sicurezza di tutti gli utenti della strada.

FAQ: domande e risposte sul db killer

  1. Cos’è un DB Killer?
    • Il DB Killer, o silenziatore, è un dispositivo inserito nel terminale di scarico delle moto e serve a ridurre il rumore emesso.
  2. È obbligatorio utilizzare un DB Killer?
    • Si, almeno in Italia e in Europa.
  3. Posso rimuovere il DB Killer dalla mia moto?
    • Sì, quando andiamo in pista o in luoghi chiusi e privati. In italia per circolare in pubblica strada o equiparata a tele, occorre il db killer.
  4. La rimozione del DB Killer influisce sulle prestazioni della moto?
    • Sì, potrebbe influire sulla risposta della moto in termini di potenza e coppia. In positivo, a patto che vengono apportare anche ulteriori modifiche, altrimenti il risultato è un calo di prestazioni.
  5. È difficile installare o rimuovere un DB Killer?
    • Dipende dal modello di scarico. Alcuni DB Killers sono facilmente rimovibili tramite viti o clip, mentre altri potrebbero richiedere attrezzi specifici.
  6. Usare un DB Killer influisce sul consumo di carburante?
    • In genere, l’effetto sul consumo maggiore di carburante è minimo, quasi impercettibile.
  7. Esistono diversi tipi di DB Killer?
    • Sì, ci sono vari modelli e design, creati per adattarsi a diversi tipi di scarichi e per produrre livelli di sound diversi.
  8. Dove posso acquistare un DB Killer?
    • I DB Killers vengono forniti con lo scarico, ma sono comunque acquistabili presso rivenditori. L’importante è verificare che sia omologato per quel determinato scarico.
  9. Come posso sapere se la mia moto rispetta le normative sul rumore con il DB Killer installato?
    • Tramite la revisione che viene effettuata ogni due anni (4 dopo una nuova immatricolazione). Sostanzialmente viene effettuata una misurazione del rumore con strumentazione adeguata a vedere i livelli di rumore.
  10. La presenza o assenza del DB Killer influisce sulla validità della garanzia della moto?
    • Di solito no, ma potrebbe, a seconda delle condizioni stabilite dal produttore.

Concludere

Il DB Killer è quel dispositivo che rimosso, fa cantare e suonare di una fantastica melodia la nostra moto. Per tutti gli altri utenti della strada, è solo fracasso e fastidio. Ma noi motociclisti siamo così casinisti, rumorosi e tanto simpatici. Buona strada.

Se hai trovato questo articolo utile, vieni a scoprire un mondo di contenuti unici e affascinanti! Iscriviti alla nostra pagina Facebook e visita il nostro profilo Instagram.