I migliori pneumatici per uso stradale

pneumatici per moto i migliori selezionati

I pneumatici sono l’unico punto di contatto tra la nostra moto e l’asfalto, per questo giocano un ruolo fondamentale nella sicurezza e nel controllo del veicolo. Le autovetture hanno maggiore porzione di gomma a contatto con l’asfalto, mentre le moto ne hanno una piccolissima parte. Quindi, scegliere il giusto tipo di pneumatico, adeguato al nostro stile di guida e utilizzo, è fondamentale. In questo articolo, dopo aver esplorato le differenze tra vari tipi di pneumatici, andremo a vedere una selezione curata dei migliori pneumatici per uso stradale, raccomandati dai motociclisti più esperti.

Ogni motociclista ha le proprie preferenze quando si tratta di pneumatici. Tuttavia, è importante notare che il ‘miglior’ pneumatico per un altro potrebbe non essere ideale per noi. Per esempio, i pneumatici super sportivi (slick) sono perfetti per la pista, ma non per l’uso quotidiano. La nostra selezione si concentra su pneumatici versatili con feedback positivi sia dai professionisti che dagli appassionati.

I Migliori 5 Modelli di Pneumatici Stradali

Abbiamo selezionato cinque modelli di pneumatici di alta gamma, ideali per vari stili di guida: stradale, per affrontare un viaggio e qualche giro sporadico in pista. Ogni pneumatico è stato scelto per la sua qualità, durata e performance su strada.

In coda all’articolo ci sarà anche una sezione dedicata ai fattori che influenzano il consumo degli pneumatici. Questo ci aiuterà a comprendere come massimizzare la vita utile dei pneumatici.

  • 5 – Continental ContiRoadAttack 3
  • 4 – Pirelli Angel ST
  • 3 – Metzeler Cruisetec
  • 2 – Michelin Road 6
  • 1 – Pirelli Diablo Supercorsa SP

5 – Continental ContiRoadAttack 3

Continental ContiRoadAttack 3

I pneumatici ContiRoadAttack 3 sono dotate di tecnologia “Traction Skin” di Continental, che elimina la necessità di un rodaggio iniziale grazie all’assenza di agenti distaccanti nel processo di produzione. Questo ha garantito un’eccellente sensazione di fiducia sin dal primo utilizzo, anche a freddo. Una volta scaldate, le prestazioni delle Road Attack 3 sono eccellenti, dimostrando un ottimo equilibrio tra aderenza in curva e stabilità, inoltre, ha una trazione posteriore affidabile e prevedibile anche in condizioni di guida estreme.

Un altro aspetto distintivo è la tecnologia MultiGrip, che utilizza un unico composto ottimizzato che offre un’aderenza eccezionale sia in condizioni asciutte che bagnate, con un miglioramento del 15% della presa sul bagnato e del 10% della durata rispetto al modello precedente. La mescola a gradazione controllata consente un graduale morbidezza verso i bordi dello pneumatico, assicurando una maggiore uniformità di usura e mantenendo prestazioni ottimali anche a lungo termine.

offerta libro Due Ruote in Perfetta forma di DuoMoto.it
Due Ruote in Perfetta Forma: Guida e Registro di Manutenzione.
Disponibile al prezzo di un aperitivo su Amazon.it, Clicca qui

La durata dei Road Attack 3 è un altro punto di forza, potrebbero diventare una scelta preferita per molti motociclisti, offrendo un equilibrio ideale tra prestazioni e durata.

4 – Pirelli Angel ST

pirelli angel st

Le Pirelli Angel ST sono i pneumatici con il miglior rapporto qualità prezzo, anche i più pratici che il mercato ha da offrire. Il disegno sul battistrada serve a bilanciare l’aspetto sportivo con l’efficienza pratica, ottimizzando durata e comfort di guida. Le Angel ST si propone come la soluzione ideale per i motociclisti attenti al prezzo e alla durata dello pneumatico.

Il nome è un omaggio al film “Angeli e Demoni“, e l’innovativo marketing riflette questo dualismo.Il disegno del battistrada, ispirato alle ali degli angeli e dei demoni, offre sia un aspetto estetico che funzionale. Infatti, dopo circa 1000 km, l’immagine angelica sul battistrada si consuma, lasciando spazio a un’immagine più “demoniaca”. Molto bello questo design.

La tecnologia ottimizza la superficie di contatto in tutti gli angoli di inclinazione, mantenendo costanti le prestazioni durante l’usura del pneumatico. Rispetto al Diablo Strada, le Angel ST offrono un angolo di piega maggiore del 4%, una frenata migliorata del 10% e un grip in uscita di curva migliorato dell’7%.

Le Angel ST sono tra le migliori per moto sportive e sport-touring, unendo comfort, durata e grip su bagnato

3 – Metzeler Cruisetec

Metzeler Cruisetec

La Metzeler Cruisetec si sono rivelate una scelta eccellente per molti motociclisti grazie alla qualità strutturale e intagli molto profondi che aiutano a viaggiare anche in pieno inverno. Durante diversi test hanno dimostrato una tenuta eccezionale, aderendo perfettamente alla traiettoria scelta e reagendo con forza nelle uscite di curva. Hanno una buonissima aderenza anche quando l’asfalto è dissestato, i pneumatici mantengono una stabilità impressionante, sia con sospensioni dure e sia morbide.

Buone anche sul bagnato, dove simulazioni in condizioni di pioggia forte hanno dimostrato un’aderenza straordinaria rispetto alle concorrenti. Hanno un profilo che potremmo affiancarle a molti pneumatici sport-touring, quindi per un uso misto. Hanno un buon equilibrio per tutte le condizioni di asfalto e velocità, quindi un ottimo compromesso per chi cerca pneumatici per le 4 stagioni.

La composizione di mescola e disegno performante sul battistrada ha reso questi pneumatici adatti sia bagnato e sia all’asciutto. Non sono il massimo sulla pista perché ci sono gomme stradali più performanti (che vedremo di seguito), ma sicuramente un’alternativa valida per l’uso quotidiano.

2 – Michelin Road 6

Michelin Road 6

Michelin eleva il livello degli pneumatici sport-touring con il lancio dei nuovi Road 6, vantando miglioramenti significativi sia in termini di aderenza sul bagnato che di durata rispetto ai predecessori Road 5. Questa evoluzione è il risultato di una raffinata combinazione di mescole di gomma e design del battistrada, dove la silice, nota per la sua aderenza in condizioni di bagnato e freddo, è stata ottimizzata per mantenere la durabilità anche in clima caldo e asciutto.

offerta libro Due Ruote in Perfetta forma di DuoMoto.it
Due Ruote in Perfetta Forma: Guida e Registro di Manutenzione.
Disponibile al prezzo di un aperitivo su Amazon.it, Clicca qui

Presenta piccoli solchi molto profondi all’interno del battistrada che permettono un efficace rimozione dell’acqua anche con un usura avanzata dello pneumatico. Michelin ha poi introdotto la tecnologia “Water Evergrip” per ottimizzare il rapporto tra gli spazi vuoti e la gomma piena sul battistrada, migliorando la resistenza all’usura sia in condizioni umide che asciutte.

I Road 6 si distinguono per la struttura e la mescola:
lo pneumatico anteriore è dotato di tecnologia 2CT+, con una mescola più dura al centro per estendere la durata per i lunghi viaggi; mentre nella parte laterale la mescola diventa molto più morbida, così da aumentare la stabilità, soprattutto in ingresso di curva.

Disponibili in due versioni, i Road 6 standard e i più robusti Road 6 GT, quest’ultimi progettati per le esigenze di moto più grandi e potenti come quelle da Touring. Sono la scelta ideale per chi guida frequentemente sotto la pioggia o cerca un pneumatico sport-touring affidabile e duraturo.

1 – Pirelli Diablo Supercorsa SP

pirelli dablo supercorsa sp

Testando i Pirelli Diablo Supercorsa SP, abbiamo potuto apprezzare immediatamente il loro impatto sulle prestazioni. Questi pneumatici si collocano in cima alla gamma Pirelli, e secondo noi, anche tra i migliori per la loro versatilità sia su strada che in pista.

Dotati di un disegno del battistrada simile a quello utilizzato nella Coppa FIM Superstock 1000, i Supercorsa SP vantano una carcassa in fibra ad alto modulo che garantisce rigidità e resistenza. Questo assicura una manovrabilità eccezionale, anche in condizioni di accelerazione e frenata intense.

Il loro grip in strada è fenomenale, in pista non perde quasi mai aderenza. Soprattutto lo pneumatico posteriore a doppia mescola, che offre un’aderenza straordinaria anche nelle curve più impegnative.

Nonostante siano pneumatici con un occhio alla pista e pensate per alte prestazioni, le Supercorsa SP si comportano egregiamente anche su strada. La loro capacità di adattarsi a varie condizioni e la loro precisione in curva li rendono una scelta eccellente per un uso quotidiano, pur offrendo prestazioni vicine a quelle di un pneumatico da gara. Sono la scelta ideale per chi cerca velocità e precisione senza compromessi, sia in pista che su strada.

Nozioni di base

La durata di un pneumatico varia in base a diversi fattori, ma quelli che incidono per la maggiore sono il tipo di moto e lo stile di guida.

È importante mantenere la pressione degli pneumatici sotto controllo, poiché una pressione non adeguata può influire notevolmente sul loro consumo del battistrada. In generale, le moto con meno di 80 CV e 600 cc possono aspettarsi un incremento di circa 1500-2000 km sulla durata media dei pneumatici. Al contrario, moto più potenti e supersportive tendono a consumare il battistrada più rapidamente, in particolare quelli posteriori.

Per i motociclisti che utilizzano la moto in modo intensivo, è comune sostituire un pneumatico anteriore ogni due posteriori. Tuttavia, è importante ricordare che uno pneumatico poco usurato, con il tempo può perdere aderenza a causa della cristallizzare della gomma.

Se hai trovato questo articolo utile, vieni a scoprire un mondo di contenuti unici e affascinanti! Iscriviti alla nostra pagina Facebook e visita il nostro profilo Instagram.