Le moto più costose di sempre: classifica completa

le moto più costose

Le moto sono da sempre sinonimo di velocità, adrenalina e libertà. Ma alcuni modelli vanno ben oltre, elevando questi concetti a livelli mai visti prima. Stiamo parlando delle moto più esclusive e costose mai realizzate, veri e propri gioielli su due ruote che solo pochi fortunati possono permettersi.

Queste sono opere d’arte su ruote, simboli di status e testimonianze dell’ingegneria avanzata, rappresentano il vertice dell’industria motociclistica. Ma cosa rende queste moto così speciali e costose? Sono vari i fattori che influenzano, tutti non sempre correlati tra loro.
In questo articolo, esploreremo le moto più costose del mondo e svelando i dettagli che le rendono veramente uniche. Siete pronti a scoprire quali sono i motocicli più costosi al mondo? Mettetevi comodi e preparatevi a sognare davanti a queste incredibili opere d’ingegneria su due ruote!

Quali sono le caratteristiche che rendono queste moto così costose?

Ci sono diversi fattori che contribuiscono al prezzo elevato di queste moto. Innanzitutto, la maggior parte di questi motocicli sono pezzi unici o vengono prodotte in tiratura limitata. Questo significa che sono molto rare e difficili da trovare.

Inoltre, sono spesso dotate di caratteristiche tecniche e dai design molto esclusivi. Sono realizzate con materiali di alta qualità e progettate per offrire prestazioni e comfort eccezionali. Infine, il prezzo di queste motociclette è spesso determinato dalla domanda. I collezionisti sono disposti a pagare cifre astronomiche per accaparrarsi una di queste rare e preziose moto.

Vediamo la classifica delle 20 moto più costose che è possibile acquistare.


20) Energica Ego 45 Limited Edition

Prezzo: 52.000 Euro

Energica Ego 45 Limited Edition

Moto totalmente elettrica, con carene in fibra di carbonio e una forma speciale caratterizzata da elementi realizzati con una speciale tecnologia di stampa in 3D

Motore: elettrico a magnete permanente
Cilindrata: nd
Potenza: nd
Peso: nd
Tiratura: 45 esemplari
Prezzo: 52.000 Euro


19) Vyrus 987 C3 4V

Prezzo: 85.000 Euro

Vyrus 987 C3 4V

La moto viene prodotta dall’azienda italiana con sede a Rimini ha prodotto questa supermoto con un motore preso in prestito dalla Ducati 1098R.

Motore: Ducati 1098R a 4 valvole
Cilindrata: 1.198
Potenza: 211CV
Peso: 154 kg
Tiratura: nd
Prezzo: 85.000 Euro


18) MV Agusta F4CC

Prezzo: 100.000 Euro

MV Agusta F4CC

Una moto costruita interamente a mano, con particolari creati su misura. Pertanto, si presuppone che ogni modello sia un qualcosa di unico e esclusivo.

Motore: 4 cilindri in linea a 4 tempi
Cilindrata: 1.078 cc
Potenza: 198 CV a 12.200 giri/min
Peso: 187 kg
Tiratura: 100 esemplari
Prezzo: 100.000 Euro


17) NCR MH TT (Mike Hailwood)

Prezzo: 120.000 Euro

NCR MH TT (Mike Hailwood)

E’ una moto dallo stile classico, in edizione limitata per celebrare il 30° anniversario del pilota motociclistico Mike Hailwood che partecipò al TT dell’Isola di Man nel 1978. Telaio in titanio leggero da soli 5 Kg, carrozzeria e cerchi in Fibra di carbonio.

Motore: NCR corse
Cilindrata: 1.120 cc
Potenza: 130CV a 8.700 giri/min
Peso: nd
Tiratura: 12 esemplari
Prezzo: 120.000 Euro


16) NCR Leggera 1200 Titanium Special

Prezzo: 135.000 Euro

NCR Leggera 1200 Titanium Special

Il preparatore della Ducati NCR non ha fatto altro che prendere una sua Hypermotard e rivestirla in Titanio. Il motore è stato elaborato dalla NCR Corse, le componenti sono parte in titanio, Fibra di carbonio, Magnesio e Alluminio aeronautico utilizzato anche in Formula 1 e MotoGP.

offerta libro Due Ruote in Perfetta forma di DuoMoto.it
Due Ruote in Perfetta Forma: Guida e Registro di Manutenzione.
Disponibile al prezzo di un aperitivo su Amazon.it, Clicca qui

Motore: Ducati 1100 con frizione a secco
Cilindrata: 1160 CV
Potenza: 132 CV con pacchetto corse
Peso: 149 kg
Tiratura: nd
Prezzo: 135.000 Euro


15) Icon Sheene

Prezzo: 160.000 Euro

 Icon Sheene

La Icon Sheene è un tributo al due volte campione del mondo Barry Steven F. Sheen. La moto è stata limitata a 52 esemplari costruiti su ordinazione e personalizzati a mano, e su ognuna di esse viene incisa una delle 52 carte da gioco francesi (poker).

Motore: Suzuki a 4 cilindri turbocompresso
Cilindrata: 1.400 cc
Potenza: 252CV
Peso: nd
Tiratura: 52 esemplari
Prezzo: 160.000 Euro


14) Honda RC213V-S

offerta libro Due Ruote in Perfetta forma di DuoMoto.it
Due Ruote in Perfetta Forma: Guida e Registro di Manutenzione.
Disponibile al prezzo di un aperitivo su Amazon.it, Clicca qui

Prezzo: 200.000 Euro

Honda RC213V-S

Si tratta di una moto progettata e sviluppata dal team di MotoGP, Honda Racing Corporation. La moto è dotata di un motore V4 a 90° da 16 valvole, un cambio sequenziale a 6 marce e con un telaio a diamante in alluminio ad altra rigidità torsionale. E’ una moto da pista, ma omologata per la strada.

Motore: quattro cilindri a V raffreddato a liquido
Cilindrata: 999 cc
Potenza: 159 CV a 11.000 giri/min
Peso: 188 kg
Tiratura: nd
Prezzo: 200.000 Euro


13) Suzuki AEM Carbon Fiber Hayabusa

Prezzo: 200.000 Euro

Suzuki AEM Carbon Fiber Hayabusa

La Hayabusa è tra le moto di serie più veloci al mondo, raggiunge facilmente la velocità di oltre 304 km/h, anche se in Europa è stata limitata a “soli” 299 km/h. Il primo modello della Hayabusa risale al 1999, ma questa AEM Carbon Fiber Hayabusa si tratta di un restyling del 2008.

Caratteristiche Principali:

Motore: 4 cilindri in linea a 4 tempi, raffreddato a liquido
Cilindrata: 1.340 cc
Potenza: 197 CV a 9.500 giri/min
Peso: nd
Tiratura: nd
Prezzo: 200.000 Euro


12) Ducati Testa Stretta NCR Macchia Nera

Prezzo: 210.000 Euro

Ducati Testa Stretta NCR Macchia Nera

Fuori dalla top 10 è un’altra Ducati, Testa Stretta NCR Macchia Nera Concept. Progettata dal leggendario designer italiano Aldo Drudi, si tratta di una moto molto suggestiva. Con i suoi 135 kg di peso e la sua potenza di ben 185CV, vanta di uno straordinario rapporto peso/potenza.

Motore: ducati testastretta 998R a 4 valvole
Cilindrata: 998cc
Potenza: 185 CV
Peso: 135 kg
Tiratura: 45 esemplari
Prezzo: 210.000 Euro


11) MTT Turbine Streetfighter 420R

Prezzo: 211.600 Euro

MTT Turbine Streetfighter 420R

La moto è conosciuta per la sua potenza di 420 CV, la sua accelerazione da 0-100 in 2.2 secondi e per il suo motore a Turbina della Rolls Royce-Allison. Proprio i motori a turbina, non sono altro che quelli utilizzati dagli elicotteri. Detentrice di due Guinness World Record, la moto di serie più costosa di sempre e quella più potente, ma fa parte anche delle moto di serie più veloci al mondo con i suoi 439 km/h. Il suo motore da 420 CV a ben 52.000 giri al minuto, è un qualcosa di straordinario su una moto.

Motore: Turbina Rolls Royce-Allison
Cilindrata: nn disp (turbina)
Potenza: 420 CV a 52.000 giri/min
Peso: n.d
Tiratura: nd (produzione di 5 esemplari all’anno)
Prezzo: 211.600 euro


10) Ducati Desmosedici D16RR NCR M16

Prezzo: 220.000 Euro

Ducati Desmosedici D16RR NCR M16

Non poteva mancare nella top 10 delle moto più costose al mondo una Ducati. Al decimo posto troviamo la Ducati Desmosedici D16RR NCR M16 che al suo debutto costava circa 70.000 euro in numero davvero limitato, 1 prototipo e 9 esemplari. Il suo costo, nonché valore, è di 220.000 euro

La moto è interamente realizzata in Fibra di Carbonio, partendo dal telaio, alle carente, parafanghi forcellone e serbatoio, mentre i bulloni, parte in titanio e parte in alluminio. La moto utilizza un’elettronica da gara, progettata dal team della MotoGP, con mappe e dati selezionabili da guidatore.

Motore: desmodromico
Cilindrata: 989 CV
Potenza: 200 CV
Peso: 145 kg
Tiratura: 10 esemplari (9+1 prototipo)
Prezzo: 220.000 Euro


9) Ecosse Founder’s Edition Ti XX Titanium Series

Prezzo: 300.000 Euro

Ecosse Founder’s Edition Ti XX Titanium Series

Con il prezzo di circa 300.000 euro la Ecosse FE Ti XX Titanium è al nono posto della nostra classifica dell e moto più costose al mondo. La moto fa visto la luce del sole nel 2007. Monta un motore in alluminio da 2.400 cc che riesce a produrre quasi 228 cavalli di potenza. L’azienda ha impiegato oltre 1280 ore per creare il telaio in titanio di questa moto. Fatto e spazzolato interamente a mano per ottenere una lucentezza unica. Ma per produrre una moto come questa ci vogliono più di 3000 ore di lavorazione da parte di operai specializzati.

Le moto viene realizzate e personalizzate sull’acquirente. Al momento esistono e sono state prodotte solo 13 esemplari. Dotata di tubi di scarico in titanio, sella in pelle pregiata rigorosamente italiana e molte parti in fibra di carbonio per alleggerire il peso.

offerta libro Due Ruote in Perfetta forma di DuoMoto.it
Due Ruote in Perfetta Forma: Guida e Registro di Manutenzione.
Disponibile al prezzo di un aperitivo su Amazon.it, Clicca qui

Motore: nd
Cilindrata: 2.400
Potenza: 228 CV
Peso: nd
Tiratura: 13 esemplari
Prezzo: 300.000 Euro


8) Vincent Black Shadow

Prezzo: 400.000 Euro

Vincent Black Shadow

Viene chiamata da tutti la Leggendaria Vincent Black Shadow. Quando fu prodotta nel 1948, in soli 33 esemplari, era la moto più veloce di quei tempi. Oggi è un pezzo da museo, di interesse storico e che è stata valutata a non meno di 400.000 euro. Ad oggi esistono circa 20 modelli ancora in mostra o in possesso di privati, e si prevede che nei prossimi anni qualche compratore la metterà in vendita a un prezzo di molto superiore ai 400.000 euro valutati.

Motore: bicilindrico a V-Twin
Cilindrata: 998 cc
Potenza: 55 CV a 5.500 giri/min
Peso: 225 kg
Tiratura: 33 esemplari prodotti all’epoca
Prezzo: 400.000 Euro


7) Dodge Tomahawk V10 Superbike

Prezzo: 500.000 euro

Dodge Tomahawk V10 Superbike

La Dodge Tomahawk V10 Superbike utilizza un motore Dodge Viper V10 a quattro tempi. Presentata nel 2003, unica nel suo genere, era pronta per la strada, ma non ha mai toccato strada. In teoria, perché è di questo che si parla, sarebbe anche la moto più veloce di sempre con ben 643 km/h.

Vedi anche la classifica della moto più veloci al mondo clicca qui.

Motore: 10 cilindri a V disposti a 90°
Cilindrata: 8.270 cc
Potenza: 500 CV
Peso: nd
Tiratura: 1
Prezzo: 500.000 euro


6) Harley Davidson Cosmic Starship

Prezzo: 2.5 milioni di euro

Harley Davidson Cosmic Starship

La moto è stata prodotta nel 2010, presentata in occasione di un’evento in California al prezzo di 1 milione di dollari. Successivamente nel 2012, è stata venduta per 2.5 milioni di euro. Ma non è finita qui, perché la moto è in vendita presso una società, conservata in un box cassaforte climatizzata in condizioni eccellenti alla cifra di 13 milioni di euro, ma risulta ancora invenduta.

In realtà questa è una normalissima Harley Davidson V-Road del 2002 senza alcuna modifica strutturale, ma è stata personalizzata solo nella sua vernice. Cosa ci sarà di speciale? Iniziamo a dire che a dipingerla in stile “Cosmic Starship” (Astronave cosmica) è stato “Armstrong (nipote dell’astronauta Neil Alden Armstrong) ed ha impiegato 6 anni, con una pittura speciale all’acrilico e non meno di 37 strati di trasparente. Il creatore, dice di aver impiegato 30 anni per padroneggiare in modo perfetto questa tecnica, che non ne ha rilevato la procedura.

Motore: nd
Cilindrata: 1.130
Potenza: nd
Peso: 280 kg (circa)
Tiratura: 1
Prezzo: 2.5 milioni di euro (valutata in teoria tra 15 e 30 milioni di euro)


5) The Yamaha BMS Chopper

Prezzo: 2.6 milioni di euro

The Yamaha BMS Chopper

Prodotta nel 2022 dalla BMS, è una delle moto più costose dell’anno. Oggetto cda collezione, rivestita con Oro 24 carati. Monta un motore da 1.700 cc, un sedile in velluto rosso e con il sistema “Air Ride” dell’azienda BMS che la alza e la abbassa dal suolo, è possibile dire addio al cavalletto laterale.

Motore: in concessione dalla Yamaha
Cilindrata: nd
Potenza: nd
Peso: nd
Tiratura: 1 prototipo
Prezzo: 2.6 milioni di euro


4) BMS Nehmesis

Prezzo: 3,6 milioni di euro

BMS Nehmesis

Una moto luccicante, è il suo colore giallo è dato in piccola parte da verniciatura, ma per la maggiore, è un rivestimento in è ORO a 24 carati. E’ stata prodotta in un’unico esemplare, non è adatta per essere guidata comodamente in strada, ma è un oggetto da collezione. Non ha nemmeno un cavalletto laterale, ma un sistema tecnologico “Air Ride” (ad aria), il quale consente al telaio di abbassarsi e appoggiarsi dolcemente sull’asfalto.

Sedile in pelle creato artigianalmente, rivestimento in Oro, motore dell Yamaha Bicilindrico a V e un forcellone anteriore monolaterale. Il produttore, insieme ai suoi 50 dipendenti, hanno lavorato notte e giorno per 6 mesi per costruire questa opera d’arte. Sono partiti da una Yamaha Road Star nuova, smontata interamente e conservato solo il motore così da tenere il VIN (numero di telaio)

Motore: derivato da una Yamaha Road Star
Cilindrata: 1.600 cc
Potenza: nd
Peso: nd
Tiratura: 1 essemplare
Prezzo: 3,6 milioni di euro


3) Ecosse ES1 Spirit

Prezzo: 3 milioni di euro

Ecosse ES1 Spirit

Prodotta da Eker Design, Ecosse Spirit potrebbe assomigliare ad altre moto stradali, ma non è così. Iniziamo dal fatto che è una moto in gran parte di titanio, ha un telaio che non c’è, ma è letteralmente avvolta dalla fibra di carbonio. Ha una sorta di due forcelloni, uno porta alla ruota posteriore e uno alla ruota anteriore, entrambi sono fissati direttamente alla parte inferiore del motore. Le sospensioni a barre di torsione provengono direttamente dalla F1, più compatte delle molle elicoidali e più aerodinamiche, poiché vi è assenza delle forcelle anteriori.

Si legge spesso che sono stati prodotti 10 esemplari, questa è la teoria. Questi dieci modelli sarebbero già stati venduti agli investitori, ma la moto non ha ancora visto un solo proprietario. Il progetto non è fallito e non è stato abbandonato, ma si presuppone che sia molto a rilento e non vi è certezza della riuscita. L’ingegnere capo, che oggi lavora in Formula 1 ha dichiarato di non avere molto tempo per la ES1, ma probabilmente ci lavorerà “nel tempo libero”.

Motore: prototipo chiamato IL4 a 4 valvole e 4 tempi
Cilindrata: 1.000 cc
Potenza: nd
Peso: 120 kg
Tiratura: nd
Prezzo: 3 milioni di euro


2) AJS Porcupine E90 (1949)

Prezzo: 6,5 milioni di Euro

AJS Porcupine E90 (1949)

Al secondo posto della nostra classifica troviamo una moto prodotta nel 1949, con una valutazione di quasi 6,5 milioni di euro. Sono stati prodotti solo 4 prototipi, di cui uno di questi ha vinto il campionato mondiale FIM 500cc del 1949. Ad oggi, per quanto conosciuto, è disponibile un unico prototipo della E90 ma non ci sono fonti ufficiale su dove sia. Nonostante la vittoria e il prezzo esorbitante, negli anni la moto era stata spesso indicata come inaffidabile e non all’altezza del suo prezzo.

Spesso il modello E90 valutato quasi 6,5 milioni di dollari, viene confuso con il fratello maggiore E95. Difatti, l’azienda AJS produsse altri 4 prototipi, Porcupine E95, ad oggi rimasti attivi solo due di questi 4, è sono custoditi entrambi in museo. Ma il loro design anche se simili tra loro, hanno un prezzo decisamente molto inferiore alla E90.

Motore: bicilindrico parallelo DOHC
Cilindrata: 498 cc
Potenza: 48CV a 7.600 giri/min
Peso: 152 kg
Tiratura: 4 prototipi costruiti (1 ancora disponibile)
Prezzo: 6,5 milioni di Euro


1) Neiman Marcus Limited Edition Fighter

offerta libro Due Ruote in Perfetta forma di DuoMoto.it
Due Ruote in Perfetta Forma: Guida e Registro di Manutenzione.
Disponibile al prezzo di un aperitivo su Amazon.it, Clicca qui

Prezzo: 10 milioni di euro

Neiman Marcus Limited Edition Fighter

Probabilmente non hai mai sentito parlare di questa moto, è c’è un valido motivo. Non si tratta di un’azienda motociclistica, ma di un magazzino di lusso che ha costruito questa moto. Se poi aggiungiamo il fatto che costa quasi 10 milioni di Euro, potrebbe essere questo il motivo del perché non hai mai sentito parlare di questa moto.

E’ la moto più costosa al mondo e tra le più rare presenti sul mercato, infatti ha una tiratura di 45 modelli. Ma non si tratta di un prototipo o di una moto da esposizione, è una moto libera di circolare, ma crediamo che sia molto difficile da vederla in strada.

Dotata di un motore scolpito in alluminio, telaio in fibra di carbonio, con un motore bicilindrico “V-Twin” da 1966 cc da 131 CV. Trasmissione a catena, iniezione elettronica, 4 valvole per cilindro e raggiunge una velocità massima di 300 km/h.

Caratteristiche Principali: potente motore, sella monoposto, componenti interni in titanio e alluminio, impianto frenante progettato su misura (anteriore a doppio disco, posteriore a disco singolo), monoposto e dal design futuristico

Motore: V-Twin bicilindrico raffreddato ad aria
Cilindrata: 1966,55 cc
Potenza: 131 CV a 4500 giri/min
Peso: +200 kg
Tiratura: 45 esemplari
Prezzo: 10 milioni di euro


Classifica moto più costose al mondo

  1. Energica Ego 45 Limited Edition
  2. Maschio 987 C3 4V
  3. MV Agusta F4CC
  4. NCR MH TT (Mike Hailwood)
  5. NCR Leggera 1200 Titanium Special
  6. Icona Sheene
  7. Honda RC213V-S
  8. Suzuki AEM in fibra di carbonio Hayabusa
  9. Ducati Testa Stretta NCR Macchia Nera
  10. MTT Turbina Streetfighter 420R
  11. Ducati Desmosedici D16RR NCR M16
  12. Serie Ti XX Titanium della Scotland Founder’s Edition
  13. Vincent Ombra Nera
  14. Dodge Tomahawk V10 Superbike
  15. Astronave cosmica Harley Davidson
  16. L’elicottero BMS Yamaha
  17. BMS Nehmesis
  18. Scozia ES1 Spirito
  19. AJS Porcospino E90 (1949)
  20. Combattente Neiman Marcus in edizione limitata

Vedi anche:
Le moto più veloci al mondo
Le autovetture più costose al mondo

Se hai trovato questo articolo utile, vieni a scoprire un mondo di contenuti unici e affascinanti! Iscriviti alla nostra pagina Facebook e visita il nostro profilo Instagram.