Quale casco regalare a un motociclista: integrale o modulare?

casco modulare e integrale per moto

Immagina di sfrecciare lungo una strada di campagna, con il vento che ti accarezza il viso e il ruggito del motore sotto di te. Questo è il brivido che ogni motociclista conosce e ama. Ma con questo senso di libertà, arriva anche una grande responsabilità. Secondo uno studio recente, in caso di incidente il casco riduce il rischio di lesioni alla testa del 69% e di mortalità del 42%. In un mondo dove gli imprevisti sono dietro l’angolo, un buon casco non è solo un accessorio per coprirsi dal freddo, è un salvavita.

Che si tratti di un casco integrale per chi cerca il massimo in termini di sicurezza e qualità, o di un modello modulare per il viaggiatore che desidera un equilibrio tra protezione e comfort, ogni casco ha la sua storia da raccontare e il suo ruolo da svolgere.

In quest’articolo, esploreremo le varie opzioni disponibili, ponendo l’accento su ciò che rende ogni casco unico. Cercheremo di dare consigli pratici su come scegliere il casco giusto, sopratutto quando dobbiamo regalarlo al nostro partner o amico/a.

A pari della giacca da moto, che sia in tessuto o in pelle non cambia, sono gli accessori più personali che si possano regalare ad un motociclista. Indovinare la taglia, il design e i colori, sono solo alcune delle domande da porsi prima di cimentarsi nella ricerca del regalo perfetto.

Qualità

Regalare un casco di qualità a un motociclista significa offrire un equilibrio perfetto tra sicurezza e stile. Quando scegliamo un casco per noi o da regalare, è fondamentale considerare il peso: nei lunghi viaggi, un casco troppo pesante può diventare un vero e proprio fardello, simile alla sensazione di portare un secchio d’acqua sulla testa. Immaginate la fatica e il disagio! Un casco leggero e ben aerodinamico, invece, garantisce comfort e riduce l’affaticamento, consentendo al motociclista di concentrarsi pienamente sulla strada.

Non meno importante è la qualità della visiera e delle prese d’aria. I caschi meno costosi spesso lasciano a desiderare sotto questo aspetto, producendo rumori fastidiosi come il fruscio dell’aria che penetra attraverso una visiera non perfettamente sigillata o il fischio di una prese d’aria lasciata aperte ad alte velocità. Questi dettagli possono sembrare piccoli, ma hanno un impatto significativo quando si guida una moto Naked o Supersportiva.

Inoltre, un’altro aspetto importante nella scelta di un casco è la visibilità. Un casco colorato e vivace spicca molto di più rispetto a uno in tinta unita scura, migliorando notevolmente la sicurezza del motociclista rendendolo più visibile agli altri utenti della strada. Un casco che combina sicurezza, comfort e visibilità è una scelta vincente per qualsiasi appassionato di motociclismo.

Guida alle Taglie per un Casco

Le taglie dei caschi integrali variano a seconda del produttore, ma in generale, seguono una tabella di misurazione standard basata sulla circonferenza della testa. La misura si prende avvolgendo un metro da sarto attorno alla testa, appena sopra le orecchie e le sopracciglia, nel punto più largo.

  1. Misurare la Circonferenza della Testa: utilizzare un metro da sarto, posizionandolo circa 1 cm sopra le sopracciglia e le orecchie. Misurare il punto più largo della testa.
  2. Prova di Comfort: Idealmente, provare il casco prima dell’acquisto. Dovrebbe aderire bene senza essere troppo stretto, e non dovrebbe muoversi o scivolare sulla testa.
  3. Per approfondimenti vedi, come testare un casco per la misura corretta.

Ecco una guida approssimativa alle taglie dei caschi integrali e modulari:

  1. XS (Extra Small): 53-54 cm di circonferenza della testa.
  2. S (Small): 55-56 cm.
  3. M (Medium): 57-58 cm.
  4. L (Large): 59-60 cm.
  5. XL (Extra Large): 61-62 cm.
  6. XXL (Doppio Extra Large): 63-64 cm.
  7. XXXL (Triplo Extra Large): varia, ma generalmente sono intorno 65-66 cm o poco più.

Quale scegliere

  1. AGV: casco prodotto dalla Dainese, che non ha bisogno di presentazioni. Versatile, con visiera interna parasole a scomparsa, da 1,5 Kg.
  2. LS2: casco modulare tra i più commerciali e con una buona qualità dei materiali. Visiera parasole, trattamento anti-appannamento e visiera anti-graffio, tutto in soli 1,7 kg. La mentoniera, una volta sganciata si fissa dietro la testa, ottima per bilanciare il peso e evitare l’effetto paracadute che con il vento tira il casco dietro
  3. CGM modulare: interni removibili, parasole a scomparsa, mentoniera sollevabile. Quest’ultima crea un po di fastidio poiché in posizione di apertura va nella parte alta del casco, in questo caso il vento darà non pochi problemi. Pero 1,6 Kg
  4. CGM integrale: doppia visiera, aerografia nera e fluo, buon compromesso qualità prezzo. Il peso si farà un po sentire con i suoi 2,1 Kg, ma non possiamo pretendere troppo da un casco di questo livello

Casco fluo

offerta libro Due Ruote in Perfetta forma di DuoMoto.it
Due Ruote in Perfetta Forma: Guida e Registro di Manutenzione.
Disponibile al prezzo di un aperitivo su Amazon.it, Clicca qui

Andare in moto è pericoloso, per questo la sicurezza è una priorità assoluta. Oltre alla protezione fisica fornita dalla calotta esterna, realizzata con materiali resistenti come plastica, fibra di vetro o kevlar, e dall’imbottitura interna in poliuretano che ammortizza gli urti, un altro aspetto importante è la visibilità del casco.

I caschi fluo o con colorazioni vivaci giocano un ruolo vitale per la sicurezza stradale. Questi caschi, grazie ai loro colori brillanti e accesi, si distinguono nettamente nell’ambiente stradale, aumentando significativamente la visibilità del motociclista agli occhi degli altri utenti della strada.

Indossare un casco fluo è un modo efficace per attirare l’attenzione e assicurarsi che il motociclista sia visto da lontano, riducendo così il rischio di incidenti causati dalla mancata percezione del motociclista. .

Acquistare online

Acquistare un casco online offre diversi vantaggi rispetto all’acquisto in un negozio fisico, soprattutto quando si tratta di fare un regalo. Ecco alcuni motivi per cui potrebbe essere una scelta migliore:

  1. Ampia Selezione Disponibile.
  2. Comodità di Acquisto: online consente di confrontare velocemente diversi modelli e prezzi comodamente da casa, senza la necessità di viaggiare fisicamente in più negozi.
  3. Politiche di Restituzione Flessibili, soprattutto su Amazon.
  4. Recensioni dei Clienti: leggere i feedback dei clienti online può fornire una visione reale della qualità e del comfort del casco, aiutando a prendere la decisione.
  5. Confronto dei Prezzi.
  6. Spedizioni Dirette: se si regala a distanza, il casco può essere spedito direttamente all’indirizzo del destinatario, il che è particolarmente utile per sorprese o regali a persone che abitano lontano.
  7. Informazioni Dettagliate sul Prodotto.

Nonostante questi vantaggi, è importante ricordare di acquistare solo da siti affidabili e riconosciuti per assicurarsi che il casco sia autentico e rispetti gli standard di sicurezza.

I migliori caschi integrali

LS2 FF800 Storm Racer

casco LS2 integrale per moto, economico e con un ottimo grado di sicurezza

Il LS2 FF800 Storm Racer colpisce subito per il suo design, con il colore arancione vivace che offre un’ottima visibilità, un aspetto cruciale per la sicurezza. Il comfort è garantito da un’imbottitura interna morbida, che si adatta bene a diverse forme di testa, rendendo le lunghe percorrenze in moto meno faticose.

Materiale in Policarbonato KPA, con un peso di circa 1400 G (1,4 Kg) che forse si fanno un po’ sentire. Ma a un costo così irrisorio e per la qualità strutturale che vanta, non possiamo chiedere troppo e dobbiamo scendere a compromessi.

Casco AGV

casco AGV di altissima qualità

I caschi della AGV sono a un alto livello qualitativo, tutti progettati in galleria del vento per massimizzare le prestazioni e migliorare la stabilità alle alte velocità. La visiera è antigraffio e antifog con un ampia visione migliora la visibilità anche laterale. Il confort è garantito dagli interni morbidi “Dry-Comfort” della AGV, tutti removibili e lavabili per igienizzare con costanza il casco.

SHARK Spartan RS carbon

casco carbonio della Shark ad alta densità di protezione

Il SHARK Spartan RS Carbon è un modello all’avanguardia nel campo dei caschi per motociclisti, noto per le sue eccezionali prestazioni di sicurezza. È il primo casco SHARK a soddisfare la nuova norma E 22-06, segnando un significativo passo avanti nella tecnologia dei caschi. La combinazione di una calotta in Fibra di Carbonio multiassiale e EPS multi-densità che garantisce un livello di protezione superiore, superando i requisiti dello standard. Un punto di forza distintivo è la sua visiera ultraresistente, dotata di un sistema di blocco “4 punti di aggancio”, ispirato alle competizioni mondiali. In sintesi, il SHARK Spartan RS Carbon si distingue per la sua avanzata ingegneria di sicurezza e design innovativo, rendendolo una scelta eccellente per i motociclisti che cercano il massimo della protezione senza compromettere lo stile.

I migliori caschi modulari

offerta libro Due Ruote in Perfetta forma di DuoMoto.it
Due Ruote in Perfetta Forma: Guida e Registro di Manutenzione.
Disponibile al prezzo di un aperitivo su Amazon.it, Clicca qui

I caschi modulari offrono una serie di vantaggi, rendendoli una scelta che molti motociclisti valutano quando stanno per acquistarne uno nuovo. Nonostante i vantaggi, è importante ricordare che, mentre un casco modulare offre flessibilità e comodità, potrebbe non offrire lo stesso livello di protezione di un casco integrale in caso di incidente, a causa del meccanismo di apertura (che non dovrebbe aprirsi). Tra i vantaggi di un casco modulare troviamo:

  1. Versatilità: combinano le caratteristiche di un casco integrale e di un jet, permettendo di aprire la parte anteriore per una maggiore ariosità.
  2. Comfort in Estate: sono ideali in climi caldi o durante fermate frequenti, poiché possono essere aperti facilmente per far entrare più aria.
  3. Facilità di Comunicazione: la possibilità di sollevare la mentoniera facilita la conversazione senza dover rimuovere completamente il casco.
  4. Maggiore Campo Visivo: quando aperto, offre un campo visivo più ampio, utile per osservare i dintorni durante le soste.
  5. Migliore Accessibilità per Occhiali: i motociclisti che indossano occhiali spesso trovano più facile metterli e toglierli con un casco modulare.

Airoh Rev 19

casco modulare airoh

Il casco modulare Airoh Rev 19 si distingue per la sua combinazione di comfort, sicurezza e versatilità. Il sistema di rotazione della mentoniera raggiunge i 180°, posizionandosi indietro alla calotta. Oltre a una questione estetica, questo casco ha la doppia omologazione P/J, permettendo una facile transizione da jet a integrale. Con un peso di circa 1300 grammi, si colloca nella media per i caschi modulari. Il casco è relativamente silenzioso, anche a velocità autostradali, ma ricordiamo che è sempre un modulare, quindi non è paragonabile a un integrale. La visiera parasole a scomparsa migliora la visibilità nelle giornate molto soleggiate.

Casco Nolan N100

casco modulare nolan

Il Nolan N100 è un casco modulare di alta qualità dallo stile italiano, ma ad un prezzo non abbastanza accessibile a tutti. Certo per un casco di questa qualità, non è nemmeno così alto il suo prezzo. Con una calotta in policarbonato, risulta abbastanza leggero, rispetta soprattutto agli standard ECE 22.05. Il design è compatto, con una visiera principale con antiappannamento e sistema Pinlock. Ha in dotazione anche una visiera parasole a scomparsa per protezione UV e un sistema di chiusura micrometrica. È apprezzato per il suo comfort, silenziosità e ventilazione efficace. È ideale per chi cerca un casco modulare versatile e di qualità​​​​​​.

Se hai trovato questo articolo utile, vieni a scoprire un mondo di contenuti unici e affascinanti! Iscriviti alla nostra pagina Facebook e visita il nostro profilo Instagram.