Stipendio di Aleix Espargaro, con l’aggiunta degli sponsor 

Aprilia RS GP

Pilota

Aleix Espargarò è un pilota professionista spagnolo, classe 1989. Si tratta del fratello minore di Pol Espargarò, anche lui pilota di MotoGP. Aleix fa parte del Motomondiale dal 2004, iniziando con una “wildcard” (permesso speciale per gareggiare per un pilota che non ne ha il diritto) nella classe 125. Fino alla stagione 2021, non è riuscito ad ottenere un Gran Premio e una campionato mondiale. Tuttavia, nella terza gara del 2022, ottiene il suo primo Gran Premio in Argentina.

Nella sua carriera è stato pilota ufficiale in diversi campionati, correndo con la Honda, Aprilia, Ducati, Kalex, Yamaha e Suzuki. Il suo debutto in MotoGP con la Ducati nel 2009, non è stato dei migliori. Due anni successivi, non riuscendo ad ottenere una sella, torna a correre in Moto2 chiudendo la stagione al 12° posto.

Ritorno alla MotoGP

Dopo essere passato dalla MotoGP alla Moto2, riesce nuovamente ad ottenere un posto nella classe regina. Dal 2017 corre con Aprilia Racing Team Gresini, riuscendo a salire un unica volta sul podio, al 3° posto del GP di Silverstone (Gran Bretagna) nel 2021, facendo guadagnare il primo podio all’Aprilia.

Dal 2015 al 2021 ha corso con l’Aprilia nel Team Gresini Racing, accordo terminato a fine stagione. La casa italiana guadagna lo status di Factory Team

Il 2022 si presenta in sella ad una nuova Aprilia, con la “Factory Team“. Nel Gran Premio in Argentina, riesce ad ottenere la “Pole Position”, riuscendo a partire in prima posizione. Al termine del GP, ottiene la sua prima vittoria in assoluto in un Mondiale e fa conquistare il suo primo Gran Premio in assoluto all’Aprilia.

Aleix Espargaro guadagni

Aleix Espargaro 41
  • Stipendio base: € 680.000
  • Guadagno per ogni singola gara: € 32.380
  • Bonus in caso di vittoria: N/A
  • Durata del contratto: 2022
  • Team: Aprilia Factory Team
  • Moto: Aprilia RS-GP 2022
  • Numero di gara: 41

Contratto

La sua esperienza nella classe regina e gli anni passati da un Team ad un’altro, gli hanno permesso di confermare nuovamente l’accordo. Porta a casa per la stagione 2022, uno stipendio base di 680.000 Euro.

Articoli Correlati: