Stipendio di Fabio Quartararo, con l’aggiunta degli sponsor 

Fabio Quartararo

Pilota

Quartararo nasce a Nizza nell’Aprile del 1999, di origini italiane. Pochi sanno che è un “figlio d’arte“, infatti suo padre disputò il Gran Premio di Francia nel 1986 nella classe 250, soprannominato “El Diablo”.

Inizia la sua carriera motociclistica alla giovane età di 4 anni, trasferendosi successivamente in Spagna per partecipare a diversi campionati nazionali. Già all’età di 9 anni il suo nome si fa sentire, vincendo nel 2008 la categoria Cup 50, poi nel 2009 la 70 e nel 2011 la 80. Nell’anno successivo vinse anche il campionato Velocità del Mediterraneo Pre Moto3.

Il più giovane

Fabio Quartararo è il più giovane pilota a vincere il Campionato Spagnolo di Velocità, aggiudicandosi all’età di 14 anni, l’edizione del 2013.

Si comporta egregiamente in Moto2 e Moto3, ma senza riuscire a vincere nessuna competizione. Nel 2019 esordisce con il Team “Petronas Yamaha SRT” in MotoGP, con al suo fianco Franco Morbidelli. Nel 2021 passa nel Team Yamaha, con Vinales come compagno di squadra. Nel 2021 si comporta meglio degli anni passati, riuscendo a chiudere la stagione con 278 punti e vincendo il Campionato del mondo di MotoGP.

Guadagni di Quartararo

Fabio Quartararo 20
  • Stipendio base: € 5,5 milioni
  • Guadagno per ogni singola gara: € 261.900
  • Bonus in caso di vittoria: € 500.000
  • Durata del contratto: 2022
  • Team: Monster Yamaha
  • Moto: Yamaha M1
  • Numero di gara: 20

Contratto

Il suo attuale contratto è con il Team Monster Yamaha, ha ereditato il soprannome del padre “El Diablo”. Il suo accordo gli permette di portare a casa uno stipendio base di 5,5 milioni di Euro. Ma nel contratto vi è un bonus nel caso vincesse la stagione in corso, per un importo di 500.000 Euro.

Articoli Correlati: