Stipendio di Jack Miller, con l’aggiunta degli sponsor 

Jack Miller

Pilota

Jack Peter Miller, è questo il nome completo del pilota, nato nel 1995 in un paesino dell’Australia. Inizia a correre in moto all’età di 5 anni, con cross in circuiti da sterrato. Nel 2011 inizia la sua carriera professionistica nel mondiale. Nel 2014 si è classificato al secondo posto del campionato Moto3, conquistando 6 gare e chiudendo la stagione al secondo posto. Con i suoi risultati e le capacità di guida mostrate, fa il salto direttamente nella classe regina. Nel 2015 entra in MotoGP, finendo il campionato in 19° posizione, non molto bene al suoi inizi.

Negli anni Miller ha lavorato molto su se stesso e riuscendo a conquistare anche qualche gradino sul podio. I suoi miglioramenti sono costanti e graduali, infatti ogni stagione è stata chiusa con un vantaggio. Fino ad arrivare al 2021, dove conclude la stagione con 181 punt al 4° posto mondiale.

Guadagni di Miller

Jack Miller 43
  • Stipendio base: € 2,5 milioni
  • Guadagno per ogni singola gara: € 120.000
  • Bonus in caso di vittoria: N/A
  • Durata del contratto: 2022
  • Team: Ducati Lenovo
  • Moto: Desmosedici GP 2022 
  • Numero di gara: 43

Contratto

Il contratto di Miller con l’azienda italiana Ducati, non è altro che l’estensione del suo precedente accordo. Il suo stipendio base annuo è di 2,5 milioni di Euro, con un guadagno per ogni gara di circa 120.000 Euro.

Non vi è alcuna premio di sponsorizzazione e bonus extra, in caso di vittoria del campionato del mondo di MotoGP. Anche se ha un buon potenziale, crediamo che quest’anno la vittoria della MotoGP 2022 non faccia parte dei progetti aziendali.

Articoli Correlati: