Stipendio di Pol Espargaro, con l’aggiunta degli sponsor 

Pol Espargaro

Pilota

Pol Espargaro classe 1991, è il fratello minore di Aleix Espargaro (classe 1989). Entrambi sono piloti professionisti che, ad oggi, gareggiano nella MotoGP.

Pol ha iniziato la sua carriera professionistica gareggiando e vincendo nel 2006 il campionato spagnolo 125cc. Nello stesso anno, a bordo della Derbi RS 125, gareggia come pilota sostitutivo gli ultimi sei Gran Premi mondiali con il Team “Campetella Racing Junior”

Da Moto2 a MotoGP

Nel 2011 e 2012, ha vinto diversi Gran Premi, piazzandosi prima 13° e poi 2° in classifica stagionale Moto2. L’anno successivo, nel 2013, con 6 gare vinte e 10 podi ottenuti, porta a casa il campionato Mondiale di Moto2. Questa vittoria gli ha aperto le porte alla categoria MotoGP, con il team Yamaha.

Successivamente, dopo tre anni senza mai salire sul podio, passa su una nuova moto, nel 2017 siede sulla KTM. Il nuovo anno lo porta 6 volte sul podio, ma non riesce a portare a casa un Gran Premio. Nel 2021 passa al Team ufficiale “Honda Repsol“, confermato nuovamente l’accordo e il contratto per l’anno 2022.

Guadagni di Espargarò

Pol Espargaro 44
  • Stipendio base: € 3 milioni
  • Guadagno per ogni singola gara: € 143.000
  • Bonus in caso di vittoria: € 1 milione
  • Durata del contratto: 2022
  • Team: Repsol Honda
  • Moto: Honda RC213V 
  • Numero di gara: 44

Contratto

Il suo contratto base gli permette di incassare a fine stagione uno stipendio base di 3 milioni di Euro, con un ulteriore bonus extra, in caso di vittoria del campionato di MotoGP, di 1 milione di Euro.

Articoli Correlati: